I cookie ci aiutano ad erogare servizi web di qualità. Navigando il sito, accetti l'uso dei cookies.

Posa di riscaldamento a pavimento

I pavimenti radianti offrono un elevato comfort abitativo e consentono di utilizzare anche fonti di energia rinnovabile, come quella solare, con una bassa temperatura di esercizio, ottimizzando il rendimento termico.
A favore del loro utilizzo giocano importanti vantaggi estetici e funzionali:

  • ottimale distribuzione del calore in tutto l’ambiente; prevenzione della formazione di polveri sui muri, fenomeno che solitamente viene generato dai radiatori tradizionali; inerzia termica superiore; non ci sono radiatori a vista e l’estetica complessiva dell’ambiente risulta più pulita.

 

L’ottimizzazione e la resa dell’impianto dipendono fondamentalmente da alcuni aspetti:

  • adeguata coibentazione del solaio
  • perfetta impermeabilizzazione del fondo
  • posa in opera a regola d’arte della pavimentazione

Segnaliamo ulteriori approfondimenti su Guida Consumatore.

Per quanto riguarda la superficie in resina: le resine epossidiche hanno elevata resistenza e conducibilità termica, unite a bassa dilatazione termica. Questo permette di realizzare pavimenti in resina con sistema di riscaldamento a terra in tutta sicurezza. Tra le raccomandazioni vi è senz’altro quella di prestare molta attenzione alla struttura del massetto sottostante: il pavimento crepa se crepa il massetto sottostante.
La realizzazione di pavimenti in resina con sistema di riscaldamento a pavimento è uno degli approfondimenti discussi durante i nostri corsi di formazione. Per informazioni sui corsi o per realizzare un pavimento in resina di questa tipologia vai alla pagina dei contatti.

User Rating: 5 / 5

Thank You for rating this article.